Istituto Comprensivo Gozzi Olivetti

Via Bardassano, 5 - 10132 TORINO - tel. 011/01138780


Notizie

Sciopero 30 maggio 2022 proclamato da sigle diverse

Sulla base dei suddetti dati e delle comunicazioni rese dal personale, si informano i genitori che LUNEDì 30 MAGGIO 2022:

 

Nella Scuola secondaria di I grado – Olivetti – sede di via Bardassano entreranno a scuola esclusivamente le classi prime (A, B, C e D).

La Scuola secondaria di I grado – Olivetti – sede di via Catalani resterà chiusa.

 

Il plesso Gaspare Gozzi resterà chiuso.

Il plesso Vittorio Amedeo II resterà chiuso.

Le classi del plesso Giovanni Villata usciranno alle ore 12.00.

 

La sezione della scuola dell’Infanzia Fiorina resterà chiusa.

La sezione GIALLI della scuola dell’Infanzia Boncompagnichiuderà alle ore 13.

La sezione ROSSI della scuola dell’Infanzia Boncompagni chiuderà alle ore 13.

 

Sulla base delle dichiarazioni del personale non è possibile fare ulteriori previsioni attendibili sull’adesione allo sciopero e sui servizi che la scuola potrà garantire.

Si invitano pertanto i genitori, la mattina dello sciopero, a non lasciare i propri figli all’ingresso, senza essersi prima accertati dell’apertura del plesso, del regolare svolgimento delle lezioni e del servizio mensa o, in alternativa, delle misure adottate per la riorganizzazione del servizio.

La presenza degli educatori del servizio pre scuola, dove attivato, non implica che il personale della scuola sia in servizio.

Si pubblica in allegato la circolare n. 129.

Progetto 10.2.2B-FDRPOC-PI-2021-1: Nel giardino della mia scuola c'è il mondo da scoprire Modulo E: “LABORATORIO SULLE PARI OPPORTUNITA' E IL RISPETTO DELLE DIFFERENZE”

Si informano genitori, allieve e allievi che la scuola, nell’ambito del progetto richiamato in oggetto, sta per avviare un corso gratuito di 30 ore in orario extrascolastico per allieve e allievi della scuola primaria. Le attività si terranno presso il plesso Gozzi di via Gassino, 13.

Il Laboratorio si rivolge ad allieve ed allievi della scuola primaria.
Scopo del laboratorio è lavorare sul linguaggio e sugli stereotipi di genere al fine di prevenire forme di discriminazione che possono predeterminare le future scelte scolastiche e lavorative.
E’ necessario liberare bambine e bambini da modelli rigidi che condizionano nella preferenza del percorso di studi e professionale, nell’affrontare le emozioni, nel modo di porsi nei confronti degli altri. Le attività saranno svolte attraverso il gioco, la narrazione, il role playing.
Per quanto possibile, le attività saranno a contatto con l’ambiente naturale.

L’esperto formatore e i tutor selezionati dalla scuola hanno predisposto un calendario delle attività (di massima, con possibili integrazioni) che si riporta:

1. sabato 21.05.2022- 9:30-14:30 5 h
2. giovedì 09.06.2022- 9:30-14:30 5 h
3. martedì 21.06.2022- 9:30-14:30 5 h
4. giovedì 23.06.2022- 9:30-14:30 5 h
5. sabato 25.06.2022- 9:30-14:30 5 h
6. lunedì 27.06.2022- 9:30-14:30- 5 h

Si ricorda che gli iscritti devono frequentare il corso per avere la certificazione e che se le presenze sono inferiori a 9 per due lezioni, il corso è automaticamente sospeso per tutti.

Chiediamo quindi a chi non l’avesse ancora fatto la disponibilità a iscriversi al corso, specificando che si accoglieranno circa 25 iscrizioni. Il Collegio dei docenti e il Consiglio di istituto hanno deliberato lo scorso maggio i criteri di selezione in caso di esubero. Per gli allievi che non dovessero essere ammessi al modulo, sarà possibile aderire successivamente ad altre iniziative.

Gli interessati possono aderire compilando la scheda anagrafica allegata e inviandola alla casella email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; la scuola comunicherà l’accettazione appena possibile.

 

17 maggio - Giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia

 

La giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia cade ogni anno il 17 maggio e viene celebrata in tutto il mondo attraverso la promozione di eventi mirati a debellare l’omofobia, la transfobia e la bifobia.

Il 17 maggio del 1990, giorno molto importante per la comunità LGBTQ+ e non solo, l’omosessualità smise finalmente di far parte della lista delle malattie mentali.

L’OMS (l’Organizzazione mondiale della sanità), che fino a quel momento aveva inserito l’omosessualità nella Classificazione ICD (International Classification of Diseases), la definì una variante del comportamento umano, portando di conseguenza al riconoscimento dei diritti delle persone omosessuali.


La scuola italiana si impegna a favorire e costruire una cultura aperta e inclusiva, che valorizzi le singole individualità e educhi alla cultura del rispetto per prevenire e contrastare ogni forma di violenza e discriminazione, in adesione ai principi e ai diritti fondamentali sanciti a livello internazionale dalla Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali e dalla Costituzione della Repubblica italiana.

 

 

FSEPON Apprendimento e socialità - Modulo di arte contemporanea

Si informano genitori, allieve e allievi che la scuola, nell’ambito del progetto FSEPON Apprendimento e socialità, ha riorganizzato il calendario del corso gratuito di 30 ore in orario extrascolastico per allieve e allievi della scuola secondaria di I grado. Le attività si terranno presso la sede centrale di via Bardassano, 5.

Il laboratorio intende fornire agli studenti gli strumenti per poter leggere e interpretare un’opera d’arte contemporanea, anche attraverso la sua riproducibilità e reinterpretazione in chiave creativa. La metodologia utilizzata favorisce un rapporto dinamico con l’arte, attraverso visite guidate per l’analisi diretta delle opere esposte nei musei, nelle mostre o in altri luoghi del territorio, per un coinvolgimento attivo e immersivo dello studente, offrendo anche la possibilità di riprodurle, in modo originale, utilizzando tecniche e strumenti digitali.

Il progetto mira ad integrare la didattica con strategie e strumenti che si avvalgano di situazioni problematiche, attinenti alla quotidianità, per la messa in atto e la valorizzazione delle conoscenze e delle abilità, possedute dagli alunni, e per svilupparne la capacità di avvalersi di quanto acquisito, sia in contesti formali che informali. Il progetto si propone, inoltre, di promuovere la creatività degli alunni come risorsa, in relazione all'ambito artistico, ma anche, trasversalmente, agli altri ambiti disciplinari: scientifico, logico e logico-linguistico e di migliorarne le capacità di relazione e collaborazione.

Il Laboratorio “Arte contemporanea” sarà per gli alunni una grande esperienza formativa e socializzante, prima ancora che artistica, quale momento di apprendimento attivo. L'interesse non sarà quello di formare artisti, quanto di fornire a ragazze e ragazzi la preziosa possibilità di esprimersi, di aprirsi, di conoscersi, di sperimentare forme di apprendimento che passino per le aree sensoriali, per il lavoro di gruppo. In questo senso anche e soprattutto gli allievi, più chiusi, verranno stimolati e motivati adeguatamente.

Il laboratorio teatrale “Arte contemporanea” creerà uno spazio, in cui la conoscenza di sé sarà svincolata dall’esito e dalla riuscita misurata sulla base del successo, uno spazio non condizionato in cui anche l’insicurezza e il desiderio di mettersi in gioco si tradurrà nella possibilità di conoscere il sé, per dare una nuova forma al dialogo con gli altri. .

L’esperto formatore e i tutor selezionati dalla scuola hanno predisposto un calendario delle attività (di massima, con possibili integrazioni) che si riporta:

 

Venerdì 20.05.2022-14:30-17:30 3H
Mercoledì 08.06.2022- 14:30-17:30 3H
Venerdì 10.06.2022- 9:30-14:30 5 H
Sabato 11.06.2022 -9:30-14:30 5 H
Lunedì 20.06.2022 -9:30-14:30 5 H
Mercoledì 22.06.2022 -9:30-13:30 4 H
Venerdì 24. 06.2022 -9:30-14:30 5 H (da verificare)

 

Si ricorda che gli iscritti devono frequentare il corso per avere la certificazione e che se le presenze sono inferiori a 9 per due lezioni, il corso è automaticamente sospeso per tutti.

Chiediamo quindi a chi non l’avesse ancora fatto la disponibilità a iscriversi al corso, specificando che si accoglieranno circa 25 iscrizioni tra gli allievi della secondaria. Il Collegio dei docenti e il Consiglio di istituto hanno deliberato lo scorso maggio i criteri di selezione in caso di esubero. Per gli allievi che non dovessero essere ammessi al modulo, sarà possibile aderire ad altre iniziative.

Gli interessati possono aderire compilando la scheda anagrafica allegata e inviandola alla casella email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. ; la scuola comunicherà l’accettazione appena possibile.
 

DECRETO-LEGGE 24 marzo 2022, n. 24 e nuovo PIANO SCUOLA

Disposizioni urgenti per il superamento delle misure di contrasto alla diffusione dell’epidemia da COVID-19, in conseguenza della cessazione dello stato di emergenza.

 

Si prega di prestare particolare attenzione agli articoli 8 e 9.

Allegati:
Scarica questo file (_Piano scuola 2021 2022-signed.pdf)_Piano scuola 2021 2022-signed.pdf[ ]571 kB
Scarica questo file (DL 24 del 2022_regole per casi positivi_Signed.pdf)DL 24 del 2022_regole per casi positivi_Signed.pdf[Scheda Direzione Sanità e Welfare - Regione Piemonte]386 kB
Scarica questo file (20220324_070-5-15.pdf)20220324_070-5-15.pdf[ ]1679 kB

STEM

Il potenziamento dell’apprendimento delle STEM (Scienze, Tecnologia, Ingegneria e Matematica) costituisce oggi una priorità dei sistemi educativi a livello globale sia per educare le studentesse e gli studenti alla comprensione più ampia del presente e
alla padronanza dagli strumenti scientifici e tecnologici necessari per l’esercizio della cittadinanza sia per migliorare e accrescere le competenze richieste dall’economia e dal lavoro.
L’innovazione delle metodologie di insegnamento e apprendimento delle STEM nella scuola rappresenta, altresì, una sfida fondamentale per il miglioramento dell’efficacia didattica e per
l’acquisizione delle competenze tecniche, creative, digitali, delle competenze di comunicazione e collaborazione, delle capacità di problem solving, di flessibilità e adattabilità al cambiamento, di pensiero
critico.
L’investimento sulle STEM da parte delle istituzioni scolastiche, accanto all’innovazione didattica del curricolo e delle metodologie, necessita di tecnologie, risorse e spazi dedicati, affinché le studentesse
e gli studenti possano osservare, creare, costruire, collaborare e imparare, utilizzando strumenti didattici e digitali innovativi.

Chi Siamo

Calendario

Ultimo mese Maggio 2022 Prossimo mese
D L M M G V S
week 18 1 2 3 4 5 6 7
week 19 8 9 10 11 12 13 14
week 20 15 16 17 18 19 20 21
week 21 22 23 24 25 26 27 28
week 22 29 30 31

Prossimi Eventi

Nessun evento

Accesso Utenti

Visitatori

Abbiamo 51 visitatori e 2 utenti online

Questo sito web utilizza i cookie per essere sicuri di ottenere la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo